Fonte dei dati

  • Home
  • Fonte dei dati
Agenzia delle entrate

Le fonti dei dati sono un vero e proprio asset aziendale per Openapi. Ogni dato, proveniente da fonti ufficiali e certificate, viene gestito in modo sicuro e trasparente e contribuisce a generare valore sia per l’azienda sia per i clienti.

Openapi è socio ANCIC (Associazione delle società di Informazioni Commerciali) e segue per statuto il codice di condotta, con tutti gli obblighi in termini di fonte di dati e aggiornamento. Tutti gli anni l’organo di controllo (esterno) verifica le fonti dei dati e la gestione dei dati stessi e segnala eventuali comportamenti errati di un associato.

Openapi aderisce anche al progetto ANCIC-Garante per la privacy per la corretta gestione delle informazioni commerciali e investigative sui privati.

Le fonti dei dati utilizzate comprendono più attività e basi di dati:

PUBBLICI REGISTRI:

Openapi ha accesso ai Pubblici registri, costituiti da dati sempre aggiornati in tempo reale ed opponibili a terzi, tra i quali rientrano (in via esemplificativa e non esaustiva): 

  1. Dati ufficiali della Camera di Commercio e della società consortile InfoCamere: registro delle imprese (contenente oltre 6 milioni di imprese, 900.000 bilanci, 5 milioni di PEC), bilanci ed elenchi dei soci, visure e/o atti camerali, atti ed eventi relativi a fallimenti o altre procedure concorsuali, e registro informatico dei protesti.

  2. Dati ufficiali dell’Agenzia delle Entrate: atti immobiliari, atti pregiudizievoli ed ipocatastali (ad es. iscrizioni o cancellazioni di ipoteche, trascrizioni e cancellazioni di pignoramenti, o atti giudiziari, e relativi annotamenti). Tra i dati rientrano anche quelli contenuti nelle ex Conservatorie dei registri immobiliari e nell’Ufficio del Catasto.

  3. Dati ufficiali del Pubblico Registro Automobilistico: visure PRA per targa, visure proprietari PRA, visure bolli.

  4. Dati ufficiali dell’INPS: servizi online al cittadino (es. ISEE, NaSpi, Reddito di Cittadinanza).

  5. Dati ufficiali dell’ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente): emissione di visure e certificati ed erogazione di servizi demografici finalizzati alla digitalizzazione dei servizi per cittadini, imprese ed enti.

FONTI PUBBLICHE:

Openapi dispone anche delle informazioni provenienti dalle fonti pubbliche, generalmente accessibili da chiunque. Queste sono costituite da:

  1. quotidiani e testate giornalistiche in formato cartaceo, che risultino regolarmente registrate;

  2. elenchi c.d. categorici ed elenchi telefonici;

  3. siti Internet liberamente accessibili a chiunque appartenenti a:

    1. soggetti censiti ed altri soggetti a loro connessi;

    2. enti pubblici, governativi, territoriali e locali, agenzie pubbliche, nonché autorità di vigilanza e controllo, relativamente ad elenchi, registri, albi, collegi, ordini, atti e documenti ivi diffusi e contenenti informazioni relative allo svolgimento di attività economiche, nei limiti eventualmente previsti dalla normativa vigente in Italia;

    3. associazioni di categoria ed ordini professionali, relativamente ad elenchi od albi di operatori economici e imprenditoriali, diffusi sui propri siti;

    4. quotidiani e testate giornalistiche online nel numero minimo di tre, che confermino le informazioni oggetto

INDAGINI INVESTIGATIVE:

Openapi è autorizzato a svolgere attività di investigazioni, ricerche e raccolta di informazioni anche commerciali su specifico mandato, come da normativa, dalla Questura (licenza TULPS 234801)

Entra a far parte di Openapi! Registrati Ora, hai accesso a chiamate Gratis ogni giorno.